Shopping Pátio Batel – San Valentino

Per San Valentino, il centro commerciale Patio Batel entrò in clima francese. L´iniziativa “Paris J’e t’aime” ha portato nell´atrio del centro commerciale una replica di uno dei luoghi piú visitati della capitale dell’amore: Montmartre.
La scenografia ben curata, dettagliata e interattiva ha regalato ai visitatori e agli  appassionati una vera esperienza del quartiere bohemien, che era e resta fonte di ispirazione per artisti, poeti e visitatori con i suoi caffè eleganti, pasticcerie librerie e gallerie d’arte. Per rendere l’esperienza ancora piú autentica, le coppie di innamorati potevano farsi fare caricature, così come accade nella piazza parigina.


A reprodução da Place du Tertre, com a reprodução das lojas do entorno em formato dos típicos prédios antigos, foi montada no Átrio Luz do Pátio Batel. O projeto também abrangeu outros espaços do shopping.


La riproduzione di Place du Tertre, montata nell´atrio dedicato agli eventi, ha visto la riproduzione di negozi, pasticcieria e libreria nel formato dei tipici vecchi edifici. Il progetto ha coinvolto anche altre aree del centro commerciale.


To complete the experience, couples can have their caricatures drawn for free, just as it is in Paris. The reproduction of Place du Tertre, with the reproduction of the surrounding shops in the format of typical old buildings, was set up in the Luz Lobby of Batel Patio Mall.

Foram montados picture points para um registro interativo em cenários ilustres como a Torre Eiffel, Catedral de Notre Dame e o Museu do Louvre.
A ação envolveu o sorteio de uma viagem de cinco dias, com acompanhante, para Paris.

Sono stati montati picture points per fare foto negli scenari piú illustri della cittá, come la Torre Eiffel, Cattedrale di Notre Dame e Museo del Louvre. Chi comprava aveva la possibilitá di partecipare all´estrazione di un viaggio di cinque giorni, con un compagno, a Parigi.

The project also included other areas of the mall. Picture points were set for an interactive record in distinguished scenarios such as the Eiffel Tower, Notre Dame Cathedral and the Louvre Museum.
The action involved the drawing of a five-day trip, with a companion, to Paris.